Votate la telenovela!

1. Pessima - Immagine
0
Nessun voto
2. Accettabile - Immagine
0
Nessun voto
3. Gradevole - Immagine
0
Nessun voto
4. Bella - Immagine
0
Nessun voto
5. Ottima - Immagine
0
Nessun voto
 
Voti totali : 0

Amor real

29/11/2013, 10:38

Amor real

Immagine

Titolo originale: "Amor real"
Regia: Mónica Miguel e Eric Morales
Protagonisti: Adela Noriega, Fernando Colunga e Mauricio Islas
Dvd riassuntivi: Pubblicati in italiano, in 4 dvd
Puntate: 95
Paese: Messico
Anno: 2003


Trama
Ambientata in Messico, in un'epoca di profondo romanticismo, il XIX secolo, la telenovela narra la storia di Matilde che, sfidando le regole dell'aristocrazia alla quale appartiene, si innamora di Adolfo, semplice soldato senza alcuna ricchezza. Matilde spera che il padre, buono e leale, le permetta di sposare l'uomo che ama, ma la madre, Augusta, vuole per lei un marito ricco al solo scopo di salvare la famiglia dalla bancarotta. Manuel Fuentes Guerra, è il candidato perfetto; è un giovane erede di un'immensa fortuna. Augusta non sa che Manuel è il figlio illegittimo del ricco proprietario terriero, Joaquín Fuentes Guerra, e frutto di una violenza subita per sue mani da una povera ragazza. Ricorrendo ad ogni genere di intrigo, la perfida Augusta e il figlio Humberto, riescono nell'intento di mandare Adolfo in galera e fanno credere a Matilde che lui è già sposato e padre di famiglia. In preda alla disperazione, Matilde si arrende alla volontà della madre ed acconsente al matrimonio con Manuel, che ha provveduto a saldare i debiti della sua famiglia. Intanto, Adolfo scappa di prigione e si reca da Matilde, la quale è convolata a nozze con il rivale. Riesce a vedere l'amata in segreto e a chiarire la sua posizione, giurandole amore eterno. I due giovani decidono di scappare insieme, ma Manuele li scopre e porta Matilde via con sé nella sua tenuta per consumare la prima notte di nozze. Dopo un'intesa e frenetica ricerca, Adolfo finalmente riesce a trovare Matilde e per portarla via con sé, fa credere a Manuele, all'oscuro della sua vera identità, di essere il nuovo amministratore della sua tenuta. Allo stesso tempo Matilde e Manuele scoprono di essere stati vittime dei raggiri di Augusta e di Humberto. Con il passare del tempo, e di fronte ai continui tentativi di Manuele per conquistare il cuore della moglie, Matilde si rende conto di non amare più Adolfo, ma di essere profondamente innamorata del proprio marito.

Curiosità
Televisa ha pubblicato su DVD in una versione ridotta di 410 minuti, in diversi idiomi, anche in italiano.


Cast
Adela Noriega - Matilde Peñalver
Fernando Colunga - Manuel Fuentes Guerra Aranda
Mauricio Islas - Adolfo Solís
Helena Rojo - Augusta Curiel de Peñalver
Chantal Andere - Antonia Morales
Ana Martín - Rosario Aranda
Ana Bertha Espín - Prudencia Curiel de Alonso
Mauricio Herrera - Urbano de las Casas
Ernesto Laguardia - Humberto Peñalver
Mario Iván Martínez - Renato Piquet
Carlos Cámara - Ramón Márquez


Immagine

Re: Amor real

20/06/2014, 19:44

Sono riuscita a fatica a vederla fino alla fine, la storia è molto bella, musica coinvolgente, stupenda l'ambientazione e i costumi, quasi al pari di "Cuore selvaggio" per la cura dei dettagli, ma non c'è stato quel qualcosa che mi ha preso al punto tale da suscitarmi la voglia di rivederla, i due protagonisti non mi piacciono, Colunga è bravo ma mi lascia indifferente, la Noriega è bella ma è troppo lamentosa per i miei gusti, a tratti noiosa, mi è piaciuto molto invece Mauricio Islas nella parte del malinconico Adolfo, fino a quando però non tenta di commettere un atto ignobile, lì mi è calato di colpo, l'avevo adorato fino a quel momento, si è riscattato nel finale compiendo un nobile gesto, bravissimo Laguardia nel cambiamento del suo personaggio, da donnaiolo perdigiorno a serio e amorevole marito, Humberto e Renato con le loro battute alleggeriscono un po' la storia, per non parlare della spassosa zia Prudencia.
Helena Rojo è stata una sorpresa, in "Libera di amare" l'ho seguita di sfuggita non amando molto l'intera telenovela ma qui ho scoperto che grande attrice è, a tratti drammatica e a tratti comica nel ruolo di una madre disposta a tutto pur di salvare le apparenze, invece come attrice giovane ho scoperto Chantal Andere e l'ho trovata splendente, bravissima e molto affascinante, secondo me rubava la scena alla Noriega, non c'è niente da fare, a me affascinano sempre più le antagoniste, le trovo molto più interessanti.

Re: Amor real

20/06/2014, 20:11

Ne ho sentito parlare bene ma non la vedrò perché non sopporto ne la Noriega né Colunga, conosciuti per due novele che trovo odiose... Guadalupe e Esmeralda... quando vedo sti 2 mi viene l'orticaria...

Re: Amor real

20/06/2014, 20:23

Haha in parte condivido il tuo pensiero Natascia, Colunga è uno dei pochi attori che detesto anche io, l'ho detestato in 'Esmeralda' e mi infastidiva in 'Ali del destino'; la Noriega invece mi è piaciuta molto in 'Guadalupe' ma l'ho odiata in 'Libera di amare'. Ricordo anni fa quando uscirono i dvd riassuntivi in italiano di 'Amor real' che non li comprai proprio perché il protagonista era Colunga e per lo stesso motivo mi rifiutai di vederla, anche se devo dire che me ne hanno parlato tutti benissimo, addirittura viene paragonata a 'Cuore selvaggio' per l'intensità della storia tra i due protagonisti... :shock: Ora, mi sembra difficile che lui possa trasmettere qualcosa come 'emozioni, sensazioni' dal momento che non ha espressione né bravura artistica. :D

Re: Amor real

20/06/2014, 21:15

Libera d'amare l'avevo vista perché era il remake di Cristal... sarà che ero più piccola ma mi era piaciuta molto, (Cristal) il remake uno schifo, Amor real ho visto 2 o 3 spezzoni su you tube... con tutto lo sforzo, per l'amor del cielo Colunga coi tirabaci!! Come si fa?! La Noriega mi pare la classica attrice? E' corretto definirla così? Che sa solo scuotere la testa, fare gli occhi a fessura quando piange... cioè sempre... e basta, altre espressioni zero...

C'è la sezione... non capisco come mai questo/a reciti ancora? Ecco lei è il classico esempio.

Angelica B. in 'Lo que la vida me robo'... (altra follia) a recitazione se la cava meglio (oddio non è che ci voglia tanto a far meglio di Adela).

Re: Amor real

21/06/2014, 17:57

Condivido in pieno Natascia. :shock: Inguardabile Colunga, è brutto, non sa recitare e che dire di Noriega, :ugeek: nulla... si può solo piangere. :cry: Ho preferito mille volte Nozze d'odio, Bach meravigliosa. :oops: