Votate la telenovela!

1. Pessima - Immagine
0
Nessun voto
2. Accettabile - Immagine
0
Nessun voto
3. Gradevole - Immagine
0
Nessun voto
4. Bella - Immagine
0
Nessun voto
5. Ottima - Immagine
0
Nessun voto
 
Voti totali : 0

Azucena

08/11/2013, 17:45

Azucena

Immagine

Titolo originale: "Azucena"
Regia: Tito Rojas
Protagonisti: Grecia Colmenares e Javier Vidal
Puntate: 32
Paese: Venezuela
Anno: 1984


Trama
Venezuela 1985, "Azucena" è una storia ambientata a Caracas, in cui spesso la miseria e la povertà imperano, ma anche luogo di richezza e lusso per quelli che sono riusciti a crearsi una fortuna. E' il caso degli Itriago e dei Mirabal, le famiglie attorno a cui ruotano le vicende. Tutto ha inizio quando vengono sospesi i preparativi per il matrimonio tra Rodolfo Itriago e Azucena Rodríguez. Donna Trinità, la madre di Rodolfo e Brenda Mirabal sua spasimante, fanno l'impossibile per impedire queste nozze. Azucena è una ragazza semplice, di famiglia alquanto modesta che poco si addice a un uomo dell'alta società di Caracas. Gli Itriago devono molto ai Mirabal, soci della stessa azienda che commercia in stoffe, si conoscono da molto tempo, ma hanno due modi diversi di affrontare la vita. Riccardo Mirabal ha saputo disporre ed investire il suo denaro, mentre Francesco Itriago lo sperpera con la sua giovane amante Stella. Riccardo è stanco di questa situazione e soprattutto di far fronte ai debiti del socio; è deciso a farsi restituire tutto il denaro prestato a meno che.. Rodolfo, il figlio di Francesco non sposi sua figlia Brenda Mirabal. Rodolfo è disperato, vedendosi rifiutato da Azucena e perseguitato dalla famiglia che gli fa pressione per le nozze con Brenda, decide di acconsentire a questo matrimonio di convenienza. Intanto Azucena scopre di aspettare un figlio da Rodolfo e angosciata pensa di rimediare alla situazione sposando Raffaele, suo vecchio pretendente, ispettore di polizia al quale deve confessare il suo segreto, la sua gravidanza. Solo Rodolfo viene tenuto all'oscuro di tutto e ancora innamorato di Azucena inizia ad avere continui contrasti con la nuova moglie. Raffaele durante l'intervento della polizia per una rapina ad una banca nella quale è coinvolto anche Julio, cugino di Stella, viene ferito gravemente; riesce a cavarsela ma rimane cieco. Azucena soffocando ogni suo sentimento verso Rodolfo decide di stare con Raffaele pronta a rinunciare per sempre all'uomo che ama. Rodolfo però venuto finalmente a conoscienza della verità, che la piccola Annakarina è sua figlia cerca di convincere Azucena che la sua decisione è sbagliata e le riconferma tutto il suo amore per lei e la loro bambina. I rapporti tra Raffaele e Azucena si fanno sempre più difficili: il tempo, la frustrazione della sua invalidità rendono Raffaele sempre più irascibile e scontroso. Non ha più attenzioni per la moglie e troppi sono i pensieri, i sospetti, i dubbi che lo torturano, primo fra tutti il sapere che la bambina non è figlia sua. Raffaele si accorge di quanto Azucena stia soffrendo per questa situazione e per amor suo decide di lasciarla finalmente libera. Solo a quel punto la coppia protagonista potrà riunire finalmente dopo tanta sofferenza, nuovamente i loro cuori e la loro nuova famiglia.

Curiosità
"Azucena" il cui titolo originale rimane uguale anche per l'Italia è stata prodotta da Radio Caracas Televisión e diretta in Venezuela da Tito Rojas nel 1984 / 85, per una serie limitata di 32 episodi dalla durata di 50 minuti circa ciascuno. E' stata trasmessa per la prima volta in Italia da rete4 nel 1988 succesivamente al successo di "Topazio". In seguito "Azucena" venne replicata su altre tv locali. Per la sigla di apertura in Italia solitamente venne usato il brano "regalami un sorriso" cantata da Drupi. Mentre per la sigla finale venne usato il brano strumentale "Azucena" di Stelvio Cipriani. Ambientata a Caracas è centrata sulle vicende di due grandi famiglie che sacrificano i sentimenti agli interessi. Questa telenovela rivela una giovanissima e splendida Grecia Colmenares.

Cast
Grecia Colmenares - Azucena Rodriguez
Javier Vidal - Rodolfo Itriago
Carlos Camara - Julio
Yanis Chimaras - Raffaele


Immagine

Re: Azucena

18/02/2014, 12:00

L'ho vista solo una volta, però mi è piaciuta moltissimo l'interpretazione di Grecia, se non ricordo male l'avevano trasmessa su Rete 4 dopo "Topazio".

Re: Azucena

13/06/2014, 14:04

Anche a me è piaciuta moltissimo Grecia in questo ruolo, trovo che insieme a "Topazio" sia la sua interpretazione migliore, agli inizi la trovavo molto più naturale, la storia non è particolarmente pesante e anche Javier mi è piaciuto molto.