Votate la telenovela!

1. Pessima - Immagine
0
Nessun voto
2. Accettabile - Immagine
0
Nessun voto
3. Gradevole - Immagine
0
Nessun voto
4. Bella - Immagine
0
Nessun voto
5. Ottima - Immagine
0
Nessun voto
 
Voti totali : 0

Nozze d'odio

09/11/2013, 21:21

Nozze d'odio

Immagine

Titolo originale: "Bodas de odio"
Titolo italiano su reti locali: "Matrimonio proibito"
Regia: José Rendón
Protagonisti: Christian Bach e Miguel Palmer
Puntate: 75
Paese: Messico
Anno: 1983


Trama
Nel Messico di Don Porfirio la bella Magdalena vive un amore con l'ufficiale Josè Luis. Sua nonna, che è amica del Presidente Dìaz ottiene il permesso perchè Magdalena e il suo fidanzato si possano sposare, ma esiste un problema, l'ufficiale è povero e la famiglia della giovane è in rovina. Alejandro Almonte è cresciuto vergognandosi per la sua condizione di bastardo, Alla morte del padre, questi gli lascia in eredità la sua tenuta e la sua fortuna però l'uomo continua a provare dolore a causa delle sue origini.Alejandro conosce Magdalena e la corteggia insistentemente ma lei lo respinge. Quindi, ad Alejandro non resta che "comprarla". Magdalena, costretta dalla sua famiglia, diventa la Signora De Altomonte e viene portata dal suo sposo a vivere nella sua tenuta. Questo matrimonio sarà un conflitto tra due persone orgogliose che culminerà in un grande amore. Solo la rivoluzione, nella quale Alejandro e Josè Luis militeranno in fazioni opposte, risolverà il dilemma di Magdalena.

Curiosità
La telenovela è stata trasmessa in Italia da Rete A con il titolo "Nozze d'odio" e, nel 1994, da Rete 4 con il titolo "Matrimonio proibito". Successive repliche su reti locali. La telenovela ha avuto un remake nel con Fernando Colunga e Adela Noriega con il titolo "Amor Real". L'abito da sposa indossato durante la lavorazione di questa telenovela piacque all'attrice Christian Bach che l'utilizzò per il suo matrimonio con il grande attore

Cast
Christian Bach - Magdalena
Frank Moro - Jose Luis
Miguel Palmer - Alejandro Almonte
Magda Guzmán - Carmen
Rafael Sánchez Navarro - Dimitrio
Rosario Gálvez - Paula
Antonio Valencia - Adolfo
Yolanda Mérida - Rosario
Julieta Egurrola - Josefina
Arturo Benavides - Rufino
María Montaño - Maria
José Luis Padilla - Don Porfirio Díaz
Ofelia Cano - Nadia
Silvia Manríquez - Armida


Immagine

Re: Nozze d'odio

11/02/2014, 11:10

[Riassunto dell'utente: ic@ - Inviato il: 6/4/2010]
Stavo cercando una trama ben spiegata ma non si trova nulla. Vi metto quello che che mi ricordo, la guardava sempre mia madre.

Lei si era innamorata - ricambiata - di un militare (quello con i baffi nella foto) ma viene costretta a sposare un altro - l'altro uomo delle foto - Il suo innamorato la segue e meditano di fuggire insieme, ma succede sempre qualcosa che glielo impedisce. Nel frattempo però, pian piano lei si innamora del marito e nel sogno frequente che fa in cui si incontra col suo innamorato, di colpo l'immagine del militare viene sostituita da quello del marito. Purtroppo il marito scopre di loro e non crede più nella sua fedeltà e quindi crede che il figlio che lei ha scoperto di aspettare non sia suo. Il marito però si ritrova contro persone molto potenti (credo del governo) e diviene un ribelle. Dopo varie vicissitudine e il rischio di perdere il bambino durante il parto - nasce un maschio sano - i due si chiariscono e si dichiarano innamorati, lei lo raggiunge per vivere con lui fra dei "ribelli".
Il militare, che in tutto questo non ha mai smesso di amarla, li aiuta perché la felicità della donna che ama per lui è al primo posto e sacrifica pure la vita per lei, infatti viene giustiziato (fucilato). È felice di morire per lei e allo stesso tempo sente di non avere più nulla per cui vivere non avendo più il suo amore...

Re: Nozze d'odio

15/03/2014, 8:36

[Riassunto dell'utente: aromadecafè - Inviato il: 24/2/2011]
Beh, direi che con la trama te la sei cavata comunque benissimo. ;)
Anch'io ho visto per la prima volta questa telenovelas nel 1994 quando l'hanno trasmessa su rete4 con il titolo di "Matrimonio proibito" in concomitanza con le ultime puntate di "Cuore Selvaggio".

La storia d'amore tra i due protagonisti è molto appassionante anche se un po' travagliata. Anastasia è una ragazza bella ed aristocratica innamorata di Giuliano, giovane ufficiale di umili origini. I due innamorati desiderano coronare al più presto il loro sogno d'amore ma le prime difficoltà non tardano ad arrivare. A causa soprattutto dei debiti contratti da Dimitri, lo scapestrato fratello minore della protagonista, la famiglia Romanoff versa in cattive condizioni economiche. Quindi, quando all'orizzonte appare il misterioso Alessandro, affascinante figlio illegittimo di un uomo ricchissimo, la madre della protagonista convince la figlia ad accettare la corte di quest'ultimo - che a sua volta si è perdutamente innamorato di Anastasia - nonostante il parere contrario del marito - che non vuole che la figlia si sacrifichi - Anastasia finge di accettare mentre organizza segretamente la fuga con Giuliano il giorno delle nozze. Alessandro scopre tutto e profondamente ferito dall'inganno decide di vendicarsi. Ma dopo la prima notte di nozze decide di non avvicinarsi più alla moglie finché non sarà lei a chiederglielo. Il rancore e il disprezzo che Anastasia prova nei confronti di Alessandro si tramutano poco a poco in amore senza che lei se ne renda conto. Alessandro è infatti un uomo buono, generoso, pronto a battersi per chiunque ne abbia bisogno. Quando finalmente tutto sembra andare nel verso giusto, un malinteso fa credere ad Alessandro che Anastasia lo stia ingannando di nuovo. Infatti, Giuliano, deciso a riprendersi la donna amata, si era recato presso la tenuta di Alessandro dove era stato assunto come amministratore, ovviamente quando Alessandro scopre la vera identità di Giuliano non crede alle parole di Anastasia che gli garantisce che il bambino che aspetta è suo. Fortunatamente, dopo molte vicissitudini, Alessandro riconosce il bambino. Ma purtroppo l'idillio è di breve durata, perché egli accusato ingiustamente è costretto a fuggire per non essere arrestato e si unisce ad un gruppo di ribelli liberali, divenendo ben presto un punto di riferimento per i compagni. Passano gli anni e Anastasia convinta che il marito sia morto, decide di accettare la proposta di matrimonio di Giuliano divenuto un personaggio di spicco dell'esercito. Ma il giorno del fidanzamento, Alessandro rapisce Anastasia che abbraccia la causa del marito vivendo con lui in clandestinità, in attesa di poter riunire la famiglia. Purtroppo, a causa di un malinteso, Alessandro si convince che il figlio sia tenuto in ostaggio e decide di costituirsi. Quando Anastasia va da Giuliano pregandolo di aiutare il marito perché senza di lui la vita non avrebbe più senso, egli si rende conto di averla persa per sempre, fa fuggire Alessandro e viene fucilato per alto tradimento. Alessandro, Anastasia e il bambino possono finalmente ricongiungersi e vivere felici e contenti.