Votate la telenovela!

1. Pessima - Immagine
0
Nessun voto
2. Accettabile - Immagine
0
Nessun voto
3. Gradevole - Immagine
2
100%
4. Bella - Immagine
0
Nessun voto
5. Ottima - Immagine
0
Nessun voto
 
Voti totali : 2

Rosa selvaggia

10/11/2013, 9:06

Rosa selvaggia

Immagine

Titolo originale: "Rosa salvaje"
Regia: Beatriz Sheridan
Protagonisti: Veronica Castro e Guillermo Capetillo
Remake: Sueño de amor del 1993
Puntate: 99
Paese: Messico
Anno: 1987/1988


Trama
Rosa vive nella periferia povera di Città del Messico assieme alla nonna. E' ribelle, selvaggia, si veste e comporta come un ragazzo. Riccardo Linares è un ricco scapolo che vive con le sorelle maggiori, Candida e Dulcina, sempre impegnate a convincere il fratello a sposarsi con la bella (e soprattutto ricca) Leonela Villareal. Un giorno, esasperato dalle due insopportabili zitelle, annuncia che sposerà la prima ragazza che incontrerà. Rosa, passando davanti alla villa dei Linares, nota un albero pieno di mele e decide di scavalcare il cancello per prenderne qualcuna. Viene scoperta da Riccardo, il quale non solo non chiama la polizia ma la autorizza a prendere tutte le mele che vuole. Rosa si innamora subito del giovane Riccardo e lui decide di sposarla. Ma Candida e Lucina, supportate da Leonela e dalla governante Leopoldina, non si danno per vinte. Gli intrighi e i tentativi di far naufragare il matrimonio proseguono ma col passare del tempo Candida si rende conto degli errori commessi e passa dalla parte di Rosa, diventando così la nuova vittima della sorella Dulcina che la vuol far passare come pazza per rinchiuderla in un manicomio. Quando Rosa scopre che Riccardo l'ha sposata solo per fare un dispetto alla sorelle è distrutta e lascia casa Linares: scoprire che si è messo sullo stesso livello delle sorelle è per lei un tremendo colpo. Dopo tante amarezze, ecco arrivare una inaspettata e sorprendente notizia: Rosa in realtà è figlia di una ricca donna che era stata costretta dalla famiglia ad abbandonarla appena nata. Madre e figlia si possono così riunire. Nel frattempo Rosa scopre di essere incinta: una gioia non piena in quanto è lontana da Riccardo, verso il quale prova un profondo amore-odio. Le finanze dei Linares peggiorano progressivamente e si arriva alla bancarotta. Rosa decide di rilevare l'azienda dei Linares e Dulcina, sempre più malvagia e ormai fuori di sé, decide di sferrare l'attacco finale: incarica Leonela, che brama sempre di sposare Riccardo, di seguire Rosa mentre si reca in ospedale per un check-up di controllo e di investirla. Di ritorno dalla scena del crimine Leonela finisce con la macchina in mezzo ai binari ferroviari. Un treno sta arrivando a grande velocità, Leonela non riesce ad aprire la portiera. L'auto esplode dopo il tremendo impatto col treno. Leonela muore così, carbonizzata tra le lamiere della macchina. La notizia giunge a casa Linares e Dulcina, ormai completamente pazza, decide di bruciare la villa: non può permettere che Rosa diventi la padrona della sua casa. Riempie così di benzina tutta la casa ma, arrivata in cucina, viene bloccata dalla governante Leopoldina che le versa in faccia un acido, nell'estremo tentativo di fermarla. Il tentativo fallisce e Leopoldina viene uccisa. Dulcina viene però bloccata dalla polizia e finirà i suoi giorni in un carcere per criminali malati di mente. Rosa e Riccardo si rivedono e rinasce la passione e l'amore iniziale, quell'amore che prima Riccardo non provava e che adesso è della stessa intensità di quello di Rosa.

Curiosità
"Rosa selvaggia" titolo originale "Rosa salvaje" fu prodotta da Televisa in Messico tra il 1987 e il 1988. Per una serie di 100 episodi da 50 minuti circa. La telenovela arrivò in Italia su Rete A nello stesso anno in contemporanea con la messa in onda messicana. Il successo fu enorme solo dopo poche puntate. La storia della ribelle Rosa è stata in parte ripresa nella telenovela "Valentina", sempre interpretata da Veronica Castro, anche se non ottenne i fasti della prima versione. Nei primi episodi il ruolo di Leonela era interpretato da Edith González, poi sostituita da Felicia Mercado, un'attrice più adatta e vicina come recitazione al ruolo della cattiva. La sigla è cantata dalla stessa Veronica Castro, almeno per quanto riguarda la messa in onda su reteA in quell'anno.

Sigla originale: "Rosa salvaje", cantata da Veronica Castro.

Cast
Veronica Castro - Rosa
Guillermo Capetillo - Riccardo/Ruggero
Laura Zapata - Dorina
Liliana Abud - Candida
Edith Gonzales - Leonela (nelle prime puntate)
Felicia Marcado - Leonela (prenderà il posto di Edith)
Magda Guzman - Tommasa
Irma Lozano - Paulette
Renata Flores - Leopoldina
Gaston Tuset - Roque
Alberto Mayagoitia - Paolo
Armando Carlo - Sebastiano
Alexandro Landero - Rigoberto
Ada Carrasco - Carmen
Roberto Ballesteros - Germano
Barbara Gil - Amalia
Jaime Garza - Ernesto
Mariana Levy - Linda
Maleni Morales - Miriam
David Ostrosky - Carlo
Patricia Pereyra - Norma
Otto Sirgo - Angel
Liliana Weimer - Vanessa
Rene Muñoz - Medico
Juan carlos Serràn - Gian Luigi


Immagine

Re: Rosa selvaggia

09/04/2014, 16:11

Ho terminato di vederla da alcune settimane su TV Centro Marche. Mi è piaciuta davvero tanto come telenovela! La storia è molto avvincente e narrata in modo rapido e molto curato. Anche gli attori erano azzeccati e Veronica Castro mi è piaciuta moltissimo!!

Re: Rosa selvaggia

16/04/2014, 19:59

Mmmh, a questo punto mi sta venendo la curiosità, vorrei proprio vederla... anche perché non è molto lunga! :roll:

Re: Rosa selvaggia

28/05/2014, 16:45

Sono contenta di poterla rivedere su vero, ricordo che quando ero bambina la storia mi piacque molto, mi piaceva la semplicità della protagonista e la sua trasformazione in donna elegante ma che conserva la sua spontaneità, rimasi scioccata dalla scena del treno, bella la canzone della sigla.

Re: Rosa selvaggia

29/05/2014, 10:40

E' una storia molto bella e divertente! Da rivedere sicuramente!

Re: Rosa selvaggia

05/11/2014, 19:29

Mi sono piaciuti molto i protagonisti, soprattutto il personaggio di Rosa interpretato dalla grande Veronica Castro, :D anche se la telenovela in sè l'ho trovata piuttosto ripetitiva. Le ultime puntate sono state quelle meno scontate e piene di sorprese della telenovela.