Intervista: Caridad Bravo Adams

02/10/2014, 9:38

"Le telenovele devono essere romantiche. L'amore è un elemento universale"

Immagine

La scrittrice ed attrice Caridad Bravo Adams è messicana di nascita, ma fino a all'età di 23 anni la sua vita si svolge a Cuba dove la madre decise di trasferirsi. In Messico vive da 62 anni. Fu quando le presentarono Ernesto Alondo di Televicento che iniziò a scrivere per la televisione messicana. Vive nel ricordo asfissiante, nella nostalgia dei ricordi. I suoi cinque fratelli sono morti. Josè Iglesias, suo segretario, amministra i suoi beni. La signora Caridad ha avuto cinque ischemie e si muove con difficoltà, dice: "Mi fa male il braccio, mi fa male molto..." Siamo andati a trovarla a ''La Casa del Actor'', dove risiedono un centinaio di anziani. La signora Caridad non ha più i denti e quando parla alcune parole non le comprendiamo. In Italia è divenuta famosa per aver scritto la storia della telenovela: Cuore selvaggio.

Intervista:

Signora Caridad, come mai non si è sposata?
"No, nessuno mi sposò. Non ho figli, né famiglia. Sono vergine...".

Si è innamorata molte volte?
"Molte volte mi innamorai. Le dirò, pensavo sempre che il mio pretendente fosse il penultimo e lo facevo scappare, tuttavia l'amavo."

Perché lo faceva scappare?
Ero sposata con la mia professione, impegnata a leggere libri. Mi guardi fui operata agli occhi. Quasi non vedo. Colpevole l'assidua lettura.

Parlate di vari pretendenti...
Molti, mi innamorai più di una volta. Infine risultò un uomo sposato. Sono una peccatrice ma non ho mai cercato di disputarmi un uomo sposato. Ho rispetto per una coppia sposata, fidanzata e per gli amanti.

Successe in Messico?
"Si...".

Si innamorò nuovamente?
"Si. Più di una volta. Ora sono libera ma non ho l'età per il matrimonio".

Ci fu un unico amore?
"L'unico amore. Ho freddo (e abbraccia se stessa). Ho sempre molto freddo. Mi chiedo perché ho avuto cinque attacchi cerebrali"

Pensa molto a lui signora Caridad?
"Si, nei miei momenti di solitudine, che sono tanti, penso all'uomo che ho amato, a mio padre e ai versi che scrissi ad otto anni e che piacquero a tutto il mondo".

La vita le ha dato tutto signora Caridad?
"Mi ha dato tutto ma non un figlio. La colpa però fu mia che non mi sono sposata. Per questo le donne devono sposarsi, altrimenti restano sole come me".

Quali furono i suoi maestri?
"Sul palco, mia madre Evangelina Adams-artieta cubana, che aveva un impresa propria. Per quanto riguarda la letteratura non ho avuto maestri. Pura spontaneità".

Quando si rese conto di essere una scrittrice?
"Dopo gli otto anni: composi dei versi per mia madre che piacquero a tutto il mondo. Il poeta cubano Hilariòn Cabrisa lesse e pubblicò i miei versi. Per me fu un sogno..."

Che differenza c'è tra le trame di ieri e quelle di oggi?
"Prima erano più romantiche, più ingenue. Ora sono più vicine alla realtà. Si mostrano i personaggi in forma reale".

A suo giudizio, quale stile è migliore?
"Non saprei, sono epoche distinte. Le dirò che personalmente mi piacciono i miei personaggi con la loro aria ingenua, non quelli basati sulla vita reale."

Quali sono i punti fondamentali che deve trovare uno scrittore per creare una storia?
"Prima di tutto, deve trovare un argomento solido che sostenga tutta la trama per la durata di 200 capitoli. La storia deve essere romantica e drammatica."

Perché romantica?
"Perché tutto gira intorno all'amore e alla grande passione. Le più grandi telenovele hanno trionfato per il loro contenuto romantico; è un elemento universale".

Oggi però si è perso il romanticismo...
"Si! Si è perso".

Immagino che lei quando scriveva pensava al suo amato...
"Molte volte. L'amore muove il meccanismo dell'umanità. Fino ad oggi ho ancora l'amore".

Per lei quale telenovela ha lasciato la sua impronta?
"La prima che scrissi. Si chiamava "Io non credo agli uomini" è la storia di una ragazza che conobbe il carcere de La Habana..."

C'è un altro lato della sua vita che risulta attraente: l'attrice. Perchè non ha continuato?
"Ho fatto l'attrice per ben 10 anni, grazie ai consigli di mia madre e al fatto inconfutabile che la mia vita trascorse nell'impresa teatrale di mio padre. Ho partecipato in diverse commedie dando vita a personaggi importanti. Dopo mi sembrò più divertente scrivere, ricreare la realtà a modo mio, creare un mondo a modo mio, così ho dato vita ad opere che amo".

Fonte: corazonsalvaje.org


Telenovelas da lei scritte:
• 1960 - Pecado mortal
• 1960 - El otro
• 1961 - Estafa de amor
• 1961 - El enemigo [storia originale]
• 1962 - Adiós, amor mío
• 1963 - Más allá del corazón
• 1965 - La mentira
• 1966 - Cristina Guzmán
• 1966 - Corazón salvaje [storia originale]
• 1966 - Calúnia
• 1967 - Sueña conmigo Donaji
• 1967 - Lo prohibido
• 1967 - Estafa de amor
• 1967 - Deborah
• 1967 - Amor en el desierto
• 1968 - Pasión gitana
• 1968 - ?gueda
• 1969 - No creo en los hombres
• 1970 - Yo sé que nunca
• 1970 - El precio de un hombre
• 1971 - Velo de novia
• 1973 - La hiena
• 1975 - Lo imperdonable
• 1977 - Corazón salvaje
• 1978 - Domenica Montero
• 1979 - J.J. Juez
• 1979 - El Enemigo [adattamento]
• 1979 - Aprendiendo a amar
• 1980 - Conflictos de un médico
• 1983 - Bodas de odio
• 1984 - El Amor nunca muere [remake: La mentira]
• 1986 - Herencia maldita
• 1986 - El Engaño [remake: Estafa de amor]
• 1988 - Yo no creo en los hombres
• 1993 - Corazón salvaje
• 1996 - Cañaveral de pasiones
• 1997 - Desencuentro [remake: El enemigo]
• 1998 - La mentira
• 1999 - Nunca te olvidaré [remake: Yo sé que nunca]
• 1999 - Por tu amor [remake: El otro]
• 2000 - Siempre te amaré [remake: Lo imperdonable]
• 2000 - Abrázame muy fuerte [remake: Pecado mortal]
• 2003 - Jamais Te Esquecerei [remake: Nunca te olvidaré]
• 2003 - Amor real [remake: Bodas de odio]
• 2003 - Velo de novia
• 2003 - Canavial de Paixões [remake: Cañaveral de pasiones]
• 2005 - La esposa virgen [remake: Tormenta de pasiones]
• 2005 - El amor no tiene precio
• 2008 - Tormenta en el Paraiso
• 2008 - El Juramento [remake: La mentira]
• 2009 - Corazón salvaje [remake: Corazón salvaje e Yo compro a esa mujer]
• 2010 - Cuando me enamoro [remake: La mentira]
• 2012 - Abismo de Pasión [remake: Cañaveral de pasiones]
• 2013 - Lo que la vida me robó [remake: Bodas de odio e Amor Real]